COMUNICATO No alle visioni che contrappongono Polizia di Stato e Polizia locale

0

COMUNICATO SIULP GENOVA del 24 maggio 2018

IN QUESTI GIORNI ABBIAMO APPRESO DELL’ECO MEDIATICO  DI POSIZIONI SINDACALI ALL’INTERNO DELLA POLIZIA DI STATO,  CHE SEMBRANO SMINUIRE L’OPERATO DELLA POLIZIA MUNICIPALE E CONSIDERARE DEMANSIONANTE LA COLLABORAZIONE TRA CORPI DI POLIZIA NEL CONTESTO DI ALCUNE DELICATE SITUAZIONI DI SICUREZZA URBANA. IL SIULP TIENE A PRECISARE CHE LA SICUREZZA DEI CITTADINI E’ UN CONCETTO AMPIO E DEVE ESSERE VISTO IN UNA DIMENSIONE INTEGRATA, DOVE TUTTE LE FORZE SOCIALI INTERAGISCONO PER MIGLIORARE LA QUALITA’ DELLA VITA DEI CITTADINI. CIO’ IMPLICA CHE, QUANDO NECESSARIO , E’ NON SOLO CORRETTO MA ANCHE DOVEROSO ESSERE AL FIANCO DI TUTTI COLORO CHE LAVORANO PER LA SICUREZZA, CIO’ INDIPENDENTEMENTE DALLE AMMINISTRAZIONI DI APPARTENENZA. QUANTO DETTO NON IMPLICA NESSUNA RINUNCIA ALLE NOSTRE COMPETENZE E CULTURE ORGANIZZATIVE CHE SONO SPECIFICHE E SARANNO DA NOI SEMPRE TUTELATE, MA RESTANO NELL’ALVEO DI UN OBIETTIVO FINALE COMUNE. SI TIENE A PRECISARE CHE LE POSIZIONI ASSUNTE DA ALTRE ORGANIZZAZIONI SINDACALI NON RISPECCHIANO L’IDEA DELLA MAGGIORANZA DEI POLIZIOTTI GENOVESI, NE DELLA MAGGIORANZA DEI COLLEGHI DEL REPARTO PREVENZIONE CRIMINE LIGURIA, DOVE RECENTEMENTE SI E’ RAGGIUNTO UN ACCORDO VALIDO NELLA PROSPETTIVA DI MIGLIORARE GLI ORARI DI LAVORO.

Il Segretario Generale Provinciale

Filippo NURRA

Share.